Macsha (IT)

Il successo ed il potenziale del Macsha Swim

Due settimane fa, Macsha è stata presente al IWAS Junior Games 2015 con il Macsha Swim. Tutto è andato benissimo! E dato il successo in questo evento, vogliamo cogliere l’occasione per parlarvi di questo nostro prodotto, del suo sviluppo e del suo potenziale.

L’evento

Il IWAS Junior Games 2015 è un evento organizzato dalla “Disability Games Foundation”. La Fondazione è stata fondata nell 2010. Il suo scopo principale è quello di organizzare eventi sportivi internazionali per atleti con disabilità fisiche o mentali. Il programma prevede otto giorni di attività (quest’ anno dal 2 all’8 luglio), in cui gli atleti possono praticare vari sport: nuoto, lancio del peso, running, pallacanestro etc…

swimball(Fonte foto: https://www.facebook.com/disgames)

Curiosità sul Macsha Swim

We Time Everything: Come è nato questo nuovo prodotto?

Il sistema Macsha Swim è nato grazie all’ evoluzione della nostra tecnologia. Avendo gia un prodotto di successo nel mondo del cronometraggio, ossia il One4All, e analizzando la necessità nel mercado di un sistema di cronometraggio per piscine affidabile ed economico, abbiamo deciso di sviluppare il Macsha Swim, che sta dando eccellenti risultati gia dai primi acquirenti.

In cosa si differenzia il Macsha Swim nel cronometraggio del nuoto?

Il Macsha SWIM si differenzia per la sua buona relazione qualità-prezzo. Utilizziamo gli stessi sensori per i pannelli touch, e gli stessi orologi di precisione per cronometrare, che vengono utilizzati dalla concorrenza, ma nel loro caso sono 10 volte più costosi.

Qualsiasi Macsha Timer può iniziare a cronometrare nuoto con il Macsha Swim?

Certo che si, anche se non è molto diffuso. Normalmente questo tipo di sistema è acquistato da organizzazioni, federazioni di nuoto per usarlo nei loro tornei o allenamenti.

swim1

Il sistema Macsha Swim

Macsha Swim è composto da un’unità centrale, il sistema che si occupa della misurazione dei tempi e coordina tutte le informazioni, ed un’unità di linea, che serve a rilevare tutti gli imput di tempo attorno alla piscina. A quest’ ultima si connettono i pannelli touch, con la finalità di inviare gli impulsi al sistema centrale, attraverso la pressione esercitata dagli atleti. Un altro elemento importante del sistema, sono i sensori di partenza (che da informazioni sulle false partenze) e le postazioni di partenza. Infine, il sistema si avvia attraverso tre elementi: la pulsantiera, la luce flash e l’altoparlante.

swimok

Per saperne di più sul nostro Macsha Swim, scarica la brochure

Il lancio di questo prodotto è stato un successo per Macsha ed i suoi clienti. Quale sarà la prossima sfida per i nostri esperti di cronometraggio? Continuate a seguirci e lo scoprirete!